Navi, pneumosnodi, pettinatori… Perfetti in ogni dettaglio, perché realizzati con tecniche professionali dai migliori modellisti sulla piazza. Si è concluso domenica 5 novembre, nell’area Japan Town di Lucca Comics & Games (dove figuravo tra gli ospiti), il contest modellistico internazionale “Rust from Mondo9”, ispirato all’universo del mio ciclo pubblicato nel 2015 su Millemondi.

Ironia della sorte, ma sono state nove le opere presentate, più uno spettacolare pneumosnodo fuori concorso realizzato Stefano Marchetti, presidente di NKGC, l’associazione modellistica che ha organizzato il concorso ed è partner della kermesse di Lucca. Al vaglio della giuria, tra i quali figuravano anche il sottoscritto e l’artista Franco Brambilla, avrebbero però dovuto essere in 15, ma sei lavori, due dei quali iscritti dalla Francia, non sono arrivati nei termini previsti dal bando.

A vincere è stato il fiorentino Sandro Cinotti, autore di una meravigliosa “Miserable”, una delle uniche due navi volanti di Mondo9 (l’altra è la gemella “Yarissa”). Il contest, giunto alla sua sedicesima edizione, ha visto la partecipazione di 199 opere (un record!), suddivise in 10 categorie, e di 70 modellisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Altre foto qui.

Alla prossima!

(foto di Tino Barletta e Dario Tonani)