Naila di Mondo9 al timoneDiverse novità di scrittura hanno segnato il lungo periodo di “lockdown” causa Covid-19. La prima, e al momento l’unica che svelerò, riguarda la pubblicazione in Russia dei miei due titoli “Cronache di Mondo9” (Millemondi, 2015) e “Naila di Mondo9” (Oscar Fantastica, 2018).

I due volumi della saga pubblicata da Mondadori usciranno in hardcover, e contestualmente in versione ebook, per la AST, la principale casa editrice del Paese (con sede a Mosca), che nel suo sterminato catalogo – solo per rimanere alla narrativa di genere – schiera autori del calibro di Dan Brown, George R. Martin, Stephen King, Kurt Vonnegut, Neil Gaiman, Chuck Palahniuk, Michel Houellebecq, Wilbur Smith, Ken Follett… Insomma una bella compagnia, alla quale vanno poi aggiunti i classici provenienti da ogni angolo del pianeta (Dumas, Goethe, Kafka, Kant, Melville, Orwell, ecc).

Le date di uscita non sono ancora state comunicate nel dettaglio, dato che anche in Russia, come praticamente in tutto il mondo, i programmi editoriali hanno subito slittamenti consistenti a causa dell’emergenza Coronavirus. Per cui i contratti, firmati proprio in questi giorni, si sono mantenuti sul generico…

In attesa di nuove importanti news, vi aggiornerò comunque su qualsiasi informazione riguardante le due uscite. Ricordando una piccola curiosità: in cirillico uscì già nel 2011, sulla rivista “Esli” n. 8, il mio racconto “Le polverose conchiglie del mattino”