Author

dario

Negli Stati Uniti
con lo Sterling “italico”

Non è la prima volta che mi capita di comparire su un libro scritto da altri in veste di “presentatore” o “commentatore”, per prefazioni e introduzioni. In realtà, mi è successo di scrivere anche brevi endorsement per fascette e quarte di copertina…. Continue Reading →

I 90 anni di Betty Boop?
Emancipazione sexy

Esattamente novant’anni fa, il 9 agosto del 1930, irrompeva in un corto animato di 6 minuti Betty Boop, ammiccante pin-up creata dai fratelli Fleischer. Troppo sexy ed emancipata per non suscitare scandalo nell’America del proibizionismo. La voglio ricordare con alcuni brani tratti dal mio… Continue Reading →

Ne “La baia”, Bradbury incontra Botero

Due straordinari maestri della fantascienza mondiale – ma non solo – di cui quest’anno ricorrono i cent’anni dalla nascita: Isaac Asimov (1920-1992) e Ray Bradbury (1920-2012). Una coppia di miti attorno alle cui opere hanno sognato lettori di ogni età e si sono… Continue Reading →

Di nuovo su Wired,
tema il “Reset”

“Wired Italia”, di nuovo! Dopo l’apparizione, a marzo 2019, sul numero celebrativo del decennale italiano del trimestrale cult di Condé Nast – “10 scrittori raccontano 10 eccellenze italiane nel mondo” – eccomi di nuovo tra le pagine di quella che… Continue Reading →

Toh, chi si rivede,
Gregorius Moffa

«Sei Gregorius Moffa, vero?». L’uomo trasalisce e si volta ingrugnito, il fazzoletto in mano. Non gli va di essere sorpreso a quel modo. Men che meno alle spalle. Subito, però, le labbra si sciolgono in una smorfia di compiacenza. «Chi… Continue Reading →

Mondo9 sbarca in Russia

Diverse novità di scrittura hanno segnato il lungo periodo di “lockdown” causa Covid-19. La prima, e al momento l’unica che svelerò, riguarda la pubblicazione in Russia dei miei due titoli “Cronache di Mondo9” (Millemondi, 2015) e “Naila di Mondo9” (Oscar Fantastica, 2018)…. Continue Reading →

“Coraggiosa”, riecco Naila ragazzina ribelle

Cuocere una lucertola sopra una lamiera arroventata è la prima cosa che ho imparato da bambina. La seconda è stata costruire una nave con cartone pressato e rottami raccattati qua e là”. (I diari di Naila) “Naila sollevò il bavero della giubba,… Continue Reading →

“Altri futuri”
col meglio del 2018

“Qualcosa là fuori deve avermi bucato la tuta. Qui, un palmo sotto l’ascella sinistra. Ho fatto appena in tempo a segnalare l’incidente aprendo e chiudendo il guanto“… Stazione Spaziale Internazionale, vuoto cosmico, un astronauta affronta una passeggiata extraveicolare; routine, lavoro, rischio… Continue Reading →

Metallingua, “artlangs”
e gergo dei drughi

Quest’anno ricorrono i cinquant’anni non solo del primo uomo sulla luna, che diede la stura a innumerevoli pellicole cinematografiche a tema, ma anche dell’uscita italiana, per i tipi dell’Einaudi, di un romanzo che a suo modo fece epoca e scandalo, tanto… Continue Reading →

“Picadura”, caccia
al tesoro tra le dune

“Colpi. Violenti, forsennati, brutali. Il marcantonio districò la lama dalla corazza blindata e portò di nuovo l’ascia sopra la spalla per sferrare l’ennesimo fendente. Nonostante le ferite inferte e i segni delle lacerazioni nel metallo, il bastardo non si dava… Continue Reading →

Le antologie italiane
su Urania & Co.

Fantascienza italiana? A volte ritorna. Anche in edicola, dove per decenni – almeno in casa Urania – è stata off-limits, bandita da quello storico “A Lucca mai” che ne decretò quasi la morte in culla. Ma i tempi cambiano, curatori… Continue Reading →

© 2020 Dario Tonani — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑