Milano, dicembre 2032, vigilia del primo giorno di Ramadan. La città è al collasso: sanitario, ambientale, delle coscienze. Sta morendo… di cartoni animati. Letteralmente! A sette anni dal primo affacciarsi sul mercato dei +toon – la nuova devastante droga da assumersi per via retinica – nelle sue strade i milanesi crepano come mosche, vittime di un Morbo di cui sono portatori proprio i cartoon.

Le emergenze, però, non finiscono qui: un terzo della città è completamente sommerso dai residui allucinatori tossici dei cartoni. E’ un magma lento e freddo, un vero e proprio mare interno di poltiglia colorata, che stringe d’assedio la periferia orientale (la cosiddetta “WC – Wet City”) e avanza goccia dopo goccia, coagulo dopo coagulo, verso il centro, inglobando nella sua marcia ogni cosa…

Ma c’è dell’altro: un fantomatico serial killer che si fa chiamare “Il Mescolatore” sta uccidendo a ripetizione uomini e cartoni, li smembra, li taglia a pezzi e li riconsegna agli inquirenti in “scatole di montaggio”. Polizia e inquirenti brancolano nel buio e rinvenendo i suoi pacchi possono solo constatare che ognuno contiene i pezzi per ricomporre mezzo uomo e mezzo cartone: due scatole, due cadaveri debitamente mescolati…

Cora Kusiak è una cacciatrice di cartoon, affetta da una rara forma di daltonismo – la discromatopsia  – che le induce una visione in bianco e nero della realtà: se il suo handicap dovesse essere scoperto perderebbe all’istante il lavoro e la sua preziosa attrezzatura, fatta di spruzzatori di liquido refrigerante, contenitori stagni e di un sofisticato autokit medico.

Alla S.C.E. – Sezione Crimini Efferati della Polizia, Lapo “Lupus” Montorsi e il suo vice Khaled Mushmar (la sgangherata coppia di sbirri di “Infect@”) sono alle prese con la difficilissima indagine sul Mescolatore e devono al contempo districarsi in una Milano irriconoscibile e disperata, in cui però non tutto è perduto…

L’atteso seguito di “Infect@” (Urania 1521, aprile 2007) a settembre in edicola. Cover di Franco Brambilla, disegno interno di Giuseppe Festino.

Guarda il booktrailer

:
(By Antonia Romagnoli)

La presentazione milanese del 15/2/2012 in compagnia di Giuseppe Lippi, Adrea G. Pinketts e Andrea Carlo Cappi (prima di sei parti, su YouTube).

:

Leggi le prime pagine.

Link

L’editoriale (con la presentazione) di Giuseppe Lippi sul Blog di Urania.
Intervista a Giuseppe Lippi sul Blog di Urania.
Intervista a Weird Tales Italia.
Intervista a Delos Science Fiction.
La recensione di Giovanni De Matteo per Fantascienza.com.
La recensione di Giuseppe Bonaccorso per Weird Tales Italia.
La recensione di Irene Grazzini per Fantasy Magazine.
La presentazione di Fantascienza.com.
La presentazione di Posthuman.it.
I blog dei lettori (Fiori di Kereseth, Interno-2, Sentimenti usati e Dna mutato, NetMassimo Blog, Decenni, Unknown to Millions).

I commenti dei lettori nel Forum di Fantascienza.com.

La pagina “Infect@ & Toxic@” di Facebook.