Tradotto in russo il racconto “Le polverose conchiglie del mattino”: esce sul numero di agosto della rivista “Esli”, diffusa in 14.000 copie anche in Ucraina, Bielorussia e Kazakistan…

Esce in Russia, sul numero di agosto della rivista “Esli”, il mio racconto “Le polverose conchiglie del mattino”, pubblicato lo scorso anno su “Robot” 60 e a marzo 2011 nella mia antologia “Infected Files” (Delos Books).
 
“Esli”, traduzione di “IF”,  è la maggior rivista russa di fantascienza e narrativa fantastica ed è diffusa in 14.000 copie anche in Ucraina, Bielorussia e Kazakistan. Fondata nel 1991, nelle sue 304 pagine di foliazione ospita autori russi e stranieri, soprattutto anglofoni, ma anche recensioni e articoli di saggistica e di critica letteraria.
 
Nel numero di agosto compaiono anche racconti dell’autore inglese Stephen Baxter e della scrittrice americana Kristine Katherine Rusch.
 
E’ la mia seconda pubblicazione all’estero, dopo quella del racconto “Garze”, pubblicato dapprima su Urania Millemondi “Strani giorni” (marzo 1998) e poi in Francia sulla rivista “Antares”.
 
La traduzione è di Sergei Slussarenko.
 
Il sommario del numero 8/2011.