Come lavorano e cosa possono comunicare gli autori contemporanei ai giovani lettori per instillare e alimentare in loro il piacere di leggere?

A queste e a molte altre domande risponde il volume “A casa degli scrittori” pubblicato da Mondadori Education in collaborazione con Einaudi Scuola.

Il volume, che s’inserisce nel percorso di narrativa e temi di educazioni civica per il primo biennio delle scuole superiori, porta le firme di quattro autori: Giulio Guidorizzi (classicista), Eva Cantarella (storica), Angelo Roncoroni (specialista di lessico e scrittura) e Beatrice Galli (con una solida esperienza didattica).

Come recita la quarta di copertina: “Nove autori ci aprono le loro case e si raccontano: che cosa leggevano da ragazzi, quali sono i loro libri preferiti, chi sono i loro maestri, come hanno iniziato a scrivere, che cosa sono per loro l’horror, l’avventura, la fiaba, il giallo… Un incontro diretto ed emozionante con gli autori dei brani antologizzati, per scoprire e conoscere chi si nasconde dietro ai testi da leggere, per la scuola e per la vita”.

Qui lo sfogliabile.

Ciascuno scrittore, tra i quali il sottoscritto, si fa promotore del proprio genere d’elezione. Eccoli, in rigoroso ordine di apparizione:


Simona Vinci
La favola e la fiaba
Romana PetriLa narrativa d’avventura
Michele MariLa narrativa fantastica
Dario TonaniLa fantascienza e il fantasy
Eraldo BaldiniL’horror
Marcello SimoniIl giallo e il noir
Maria Rosa CutrufelliLa narrativa realistica e storica
Donatella Di PietrantonioLa narrativa psicologica
Paolo CognettiAutobiografia e romanzo di formazione.

Secondo la formula di un percorso di didattica digitale integrata, a ciascuno di loro, oltre a rispondere a una serie di domande scritte, sono stati chiesti diversi contributi multimediali: una breve videolezione (15-20 minuti) – ovviamente incentrata sulla propria personale esperienza autoriale -, un’intervista e un reading tratto da un estratto antologizzato del loro titolo di punta (nel mio caso, “Naila di Mondo9”, Oscar Fantastica – Mondadori, 2018, che sarà accompagnato anche dal booktrailer ufficiale). A questi contenuti, gli studenti potranno accedere inquadrando un QR Code con il loro telefonino.

I quattro curatori si sono occupati di trattare i generi da un punto di vista critico-didattico, inquadrandoli storicamente e offrendo di ciascuno genesi, esempi e autori di riferimento. Obiettivo, offrire agli studenti un laboratorio multipiattaforma per assaporare il piacere della lettura, ma anche imparare a scrivere con metodo, attingendo direttamente ai segreti del mestiere degli autori coinvolti nel progetto.

“Narrativa e temi di Educazione Civica” e “Competenze di scrittura ed Esame di Stato”pagg. 672 + 240, Mondadori Education, 23,20 euro.